Conferimento dei riconoscimenti della IX Edizione 1 di 3

FONDERIE DEL GIUDICE NOLA

Per l’amore impiegato nella realizzazione delle sculture di bronzo raffiguranti il volto di Padre Pio.

Premia GIANNI MOZZILLO.

MIKI ED ELEONORA CADEDDU protagonisti della popolare fiction di RAIUNO “Un medico in famiglia”

Per la bravura e la simpatia che riescono ad esprimere sia sul set che nella realtà, al di là degli attestati di merito riconosciuti, possano rimanere sempre validi punti di riferimento sia nell’arte che nella vita.

PREMIA D’ERRICO ROBERTA e SARA RICCIARDI

Franco e Salvina Di Bari, Francesca Panio, coordinatori gruppi di preghiera e devoti di Padre Pio.

Per aver saputo ben coniugare la competenza con l’amore verso il prossimo e verso Dio, ponendosi alla scuola e all’intercessione di Padre Pio.

PREMIA PADRE PAOLINO CILENTI

AMEDEO LUCIANO

Avvocato, COLONNELLO della Guardia di Finanza, Comandante Gruppo repressione frodi di Napoli, Revisore Contabile:

Per l’impegno profuso nella lotta contro le frodi fiscali.

Premia: Prof. ANTONIO PALMA, Presidente Fondazione “Leo Amici” Caserta

GIOVANNI PISCITELLI, Dirigente dell’Agenzia delle Entrate della Campania:

Per la trasparenza nell’esercizio dei suoi compiti istituzionali.

SUCCESSIVA